Savor di mosto d’uva? No, di barbabietola

“Era finita l’estate nella umida Emilia.  Era quel periodo dell’anno in cui le foglie scendevano dagli alberi con aria sonnolenta, passando dal verde acceso a tutti quei colori straordinariamente brillanti dell’autunno. Dalla veranda di casa si vedevano i campi spogliati del raccolto e un velo di nebbia accarezzava dolcemente la terra. Nella grande cucina il…

La moretta di Vignola

La coltivazione della ciliegia nel territorio di Vignola ha origini antiche e molto radicate. L’eccezionalità delle condizioni pedoclimatiche della zona ha fatto sì che la pianta trovasse qui il suo ambiente ideale, diventando col tempo e grazie all’impegno degli agricoltori, la più importante realtà agricola. Numerosi documenti storici confermano che la pianta è presente, in…

Bensone, un dono per fabbri e orafi sin dal 1.300

Il Bensone è un dolce con origini antichissime e si presenta in moltissimi ricettari regionali. Fonti storiche ci dicono che già nel 1300, a Modena, questo dolce veniva offerto in dono alla corporazione dei fabbri e degli orafi il 1°dicembre di ogni anno, giorno in cui si festeggia Sant’Egidio, protettore della categoria. Nella forma dialettale…

Quando le tagliatelle non si mangiano con il ragù

Agli inizi del 1800, mentre Napoleone si accingeva a diventare imperatore di Francia, le sfogline di Molinella – un paesino della bassa bolognese- elaboravano un dolce destinato a viaggiare nel tempo e imbandire ancora oggi le tavole emiliane nei periodi di festa: la torta di tagliatelle. Originale e coreografica alla vista e gustosa al palato, la torta di…

“Torta Bonissima”, un dolce perduto che nasconde miti e leggende

Tante noci, tanto miele, tanto cioccolato e una croccante pasta frolla: questa è la “Torta Bonissima”, che è buonissima davvero! E’ un dolce di indubbia origine medioevale che generalmente veniva preparato durante il periodo natalizio. La leggenda vuole che questo dolce sia dedicato ad una statua di donna piccola, ma molto famosa, chiamata appunto “la bonissima”….